La basilicata esiste…

Standard

…ed è coperta di neve. Tanta neve!

E la cosa che questa neve ha portato è la notorietà che la Basilicata si auspicava e si meritava.
Non avremo avuto i disagi di Roma enemmeno i mezzi loro per fronteggiarlo – che paiono una città colpita da una catastrofe anche se questo catastrofe non c’è mai stata,come ha detto qualcuno – e nemmeno quelli di Bari, che si sa, basta un po’ d’acqua per mandare in tilt tutto immaginiamo stavolta che ha piovuto qualcosa come 4 giorni ininterrottamente… dicevo non avremo i loro disagi, però abbiamo la neve vera. Quella che fanno vedere solo nei cartoni di Heidi tanto per intenderci.

E allora, noi abitanti della Basilicata ringraziamo la neve e chi l’ha mandata – di sicuro grazie a chi l’ha predetta: Gaetano Brindisi- , perché né col petrolio, né con la card carburanti, né con il volo dell’angelo e nemmeno con il suinetto nero c’eravamo riusciti: ora il mondo ci conosce e riconosce.
Mi dispiace per te, Papaleo, potevi essere il primo, ma la neve – o chi per lei- t’ha fregato.

Se guardi bene, lì in fondo, c'è anche Peter

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...