Tribute Band

Standard

Io non ho nulla contro le tribute band.

Certo, non saranno il massimo grado di espressione artistica, ma c’è gente che ci mangia e ci mangia bene perché offrono, alle volte, spettacoli interessanti e ben fatti.
Ci sono tribute band che fanno date su date. Possiamo parlare della proposta spesso fossilizzata, ma comunque in genere io non ho nulla contro di loro.

Non ho nulla nemmeno contro quelle tribute band dei Queen, che senza Freddy Mercury perdono quasi tutto l’interesse, per non parlare dell’assenza di cori e delle parti sinfoniche.
Non ho da ridire nulla sulle tribute band dei Led Zeppelin che tentano invano di coverizzare Starway to Heaver, che si sa non uscirà mai come usciva a loro. E stessa cosa potrei dire di Smoke on the water per le tribute dei Deep Purple.

Nulla contro nessuno!

Ma quando vedi una tribute band di Vasco Rossi (!?) dove il chitarrista nelle strofe suona con la destra gli accordi della chitarra e con la sinistra quelli della tastiera… beh, cazzo, qualcosa di cui parlare ci sarebbe!

Annunci

»

  1. Meglio dei Parsifal che son venuti qui qualche anno fa.

    Se poi vuoi venire a sentire gli originali puoi sempre passare di qui fra 5 giorni!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...