I viaggi del buon mistake: aggiornamento

Standard

Non contento dell’altra volta, ho deciso che dovevo rivivere l’avventura.

E, anche se Sancio questa volta non c’era, l’autista era sempre lo stesso.
Mi ha anche sorriso appena mi ha visto!

Che poi, questi autobus, alla fine son gratis!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...