Piccole soddisfazioni

Standard

La vita è fatta di cose piccole. Come la risata quando il professore di biologia cita il pisello odoroso di Mendel oppure durante le traduzioni di latino spuntavano le parole fellatio o puttana. O quando scoprivi per la prima volta il verbo koleazo. Roba piccola, ma che ti illumina la giornata.

Ecco, in merito a quanto scritto circa un mese fa qui, oggi ho ottenuto il rimborso del 50% del prezzo del biglietto da parte di Trenitalia.

…e in una giornata nella quale il governo ha detto che le pompe di benzina possono sbagliare di più (ah, anche pompe di benzina era una delle piccole soddisfazioni quotidiane ai tempi del liceo) mi sento ancora più soddisfatto.

Che poi è come quando vai a fare la spesa e paghi un po’ di meno il totale. Capita a tutti, no?

PS: La giornata più bella però è stata quando ho scoperto l’ambivalenza del verbo ripetere, petare più volte.

Annunci

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...