Dov’è la vostra democrazia ora ?

Standard

Revolutìon.



Qualcosa sta cambiando.
Le rivolte che sono state protagoniste di tutti i giornali nelle ultime settimane ne sono la chiara dimostrazione.
Una generazione post-islamista è scesa in piazza per gridare un No categorico alla dittatura in favore della Democrazia .
Gli slogan non parlano di un Dio.
Si tratta di rivoluzioni laiche.
Qualcosa sta cambiando.
Come si legge su un articolo de  Le Monde  “Gli avvenimenti in Tunisia e in Egitto mostrano che i protagonisti hanno imparato le lezioni della loro storia.”
Qualcosa è cambiato.
E’ così che la democrazia che è stata tanto predicata dagli USA e anche dall’Europa diventa finalmente (?) anche il sogno dei popoli del Medio Oriente e del Nord Africa .
Peccato – davvero- che gli stati Europei non si siano “accorti” di niente .Mi sarei aspettata parole come “Solidarietà” o almeno un “Finalmente” piuttosto che ibride parole come “Preoccupazione”.
Ciliegina sulla torta è poi stato il commento del Cavaliere ieri :”Facciamo attenzione che non ci siano violenze ingiustificate e derive che recepiscano il fondamentalismo islamico”.
Fondamentalismo islamico?
Fuori luogo, fuori tempo .

Ma dov’è la vostra democrazia ora ?

Annunci

Una risposta »

  1. Come può un popolo da sempre schiacciato dalla religione e da una dittatura brutale, di colpo, unirsi e scacciare GHeddafi in nome della democrazia e della laicità?

    Gli slogan non parlano di un dio, tuttavia solo perchè non si sono intravisti striscioni con scritte tipo “Dio è con noi, in fondo abbiamo ragione” è azzardato se non del tutto fuori luogo e prematuro parlare di laicità.

    Ma la religione in fondo non c’entra niente, no?
    Migliaia di persone si sono unite per cacciare Gheddafi, niente di più lodevole…
    Ma cosa succederà dopo?
    I manifestanti si sono uniti davvero contro Gheddafi o per la Demcrazia?

    Come possono però conoscere la Democrazia se una dittatura basa il suo potere e il suo governo sull’ignoranza popolare? Se davvero i libici (in questo caso)avessero avuto modo di conoscere un sistema democratico, come avrebbe fatto il colonnello a durare così tanto? Sicuramente ci sarebbero stati disordini gia da molto tempo e la Rivoluzione Libica sarebbe avvenuta prima…
    Inoltre vale la pena di ricordare che Gheddafi è andato al potere nel 1969 scacciando al-Sanussi con l’appoggio del popolo stesso: sono stati i libici a portarlo al potere, stanchi di tanta oppressione monarchica!
    Era una democrazia che volevano?NO!Volevano solo non avere più il vecchio tiranno, quindi si sono uniti sotto colui che credevano potesse liberarli non solo da questa schiavitù, ma anche dal servilismo nei confronti dell’Europa e degli USA.

    Un colpo di stato non può mai venire realizzato da un solo uomo.

    Cosa è stato ottenuto?Dittatura, oppressione, corano endovenoso…dalla padella alla brace…
    Chi andrà ora al potere al posto di Gheddafi?Quanto tempo dovrà passare prima ancora che la situazione si stabilizzi?Ci saranno tentativi per “esportare” la democrazia e piazzare un governante fantoccio che garantisca una gestione filo-occidentale?

    Potrà sempre nascere un nuovo Gheddafi e sovvertire l’ordine statale; potrà esserci una esportazione di democrazia, ma Obama ha già dichiarato fallimentare questo approccio alla cawboy texano…Magari chiamerà la sua invasione in un altro modo e il mondo crederà di fare una cosa buona e giusta(con tutti i filo-obamiani -“si-noi-amiamo-il-presidente-nero-che-anche-se-non-ha-fatto-una-minchia-è-perchè-non-ha-avuto-abbastanza-tempo).

    Credo (anzi voglio credere) che l’Europa esprima “preoccupazione” per via di queste ragioni.

    Bravi i Francesi!
    Il quotidiano Le Monde forse non ricorda Il governo del terrore di Robespierre post-monarchico voluto dal popolo rivoltoso. Un altro autogol della cittadinanza, sodomizzata da belle parole e promesse di libertà e democrazia…Fu quello che avvenne?Si realizzò allora un sistema democratico e liberale?
    E quando, dopo Robespierre, i francesi credettero di aver imparato la lezione e fatto centro, toh!Napoleone, dittatore e garante in fondo (molto in fondo) della libertà e della democrazia.

    Gheddafi si è rivelato il Napoleone libico…
    Forse solo un po più abbronzato e un po meno stratega, ma splatter allo stesso modo.

    Il Cavaliere poi non conta un cazzo.
    Da quando l’Europa e il mondo se ne sbattono di quello che può affermare?
    Come può avere credibilità internazionale un tipo che sta andando letteralmente a puttane?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...