Il convegno delle parti molli

Standard

Da sempre trattata male e nascosta. Spesso dopo averla raccolta con tanta fatica e ben modellata si lascia cadere per terra, sperando che nessuna la trovi mai. Se poi riconosci quella di qualche altra persona cominci a dire che fa schifo, che non t’appartiene e disprezzi colui che l’ha prodotta- incivile- e che l’ha lasciata cadere lì, sotto gli occhi e le mani di tutti.

Ma questo non è giusto. Ed è per questo che chiedo a voi, amici cari, di indire la settimana della caccola.
Caccola power.

Prendete un’immagine che ritrae una caccola o una persona intenta a produrla e condividetela. Oppure fotografatevi mentre siete intenti a cercarne qualcuna in quel cunicolo buio sulle vostre bocche.
E ricordate sempre che dentro di noi, anche di quelli più belli, di noi ricchi e noi poveri, c’è sempre una caccola, pronta per essere tirata giù dal naso.

PS Se siete pigri vi do io un po’ di immagini che potrebbe fare al caso nostro.

Annunci

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...