Facemash: This Page Is Under Construction – Coming Soon!

Standard

Mentre l’ ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) ha già introdotto da maggio domini internet scritti in alfabeti quali l’arabo, il cirillico, il cinese, il giapponese, il coreano, l’ebraico o l’hindi, il mercato dei domini in alfabeto latino continua a colpire.
Da anni questo business ha sostituito la vecchia caccia: non più fagiani e lepri ma domini scaduti o ancora non registrati da rivendere al miglior offerente.

E qualche giorno fa è toccato a “facemash.com”: 8 lettere, 30 mila dollari.

Di certo spiccioli in confronto ai 14 milioni per cui “sex.com” è stato venduto nel 2006 (attualmente di nuovo all’asta). Ma si sa: sesso, potere e soldi sono le tre cose che muovono il mondo. Forse anche la forza di gravità, ma in maniera senz’altro minore.

La notizia è corsa ovunque meno che nei social network, dove l’avvincente caccia all’avatar cartoon più nostalgico pare abbia destato più interesse. Eppure, facemash è proprio il prototipo del famigerato facebook: una sorta di Australopithecus del social network, ideato da quel birichino di Mark Zuckerberg, che ogni giorno contribuiamo ad arricchire.

E dopo che facemash è diventato facebook con tutto ciò che ne è conseguito, un anonimo ha comprato il dominio.
Fortunatamente, parte del ricavato pare sia stato destinato per progetti umanitari in India.

Eppure il dubbio resta: perchè? Perchè a pochi giorni dall’uscita di “The Social Network”? Quali novità ci riserva il nostro caro world wide web? I sospetti sull’ignoto acquirente sono tra i più disparati.

Sperando di non provocare notti insonni ai lettori, si accettano scommesse (puntata minima di 30 mila dollari, naturalmente).

Annunci

»

  1. Chi vivrà vedrà… peccato non esista un registro per i domini .com come invece esiste per i .it
    Facendo un piccola ricerca ho trovato che è registrato a nome di Kelly, Sean nei primi giorni di novembre 2010.

    Mi piace però quest’aria da spionaggio internazionale!
    … e benvenuta!

    PS A proposito dei carton avatar, sto seriamente pensando di lanciare la giornata della caccola. Perchè anche lei è talmente discriminata da aver necessità di essere aiutata attraverso qualche avatar. Mi metto alla ricerca della foto.

  2. secondo me è un’acquisto in via preventiva…..si sa che il potere è circondato dall’invidia…e proteggersi preventivamente dagli attentatori è una gran tattica!!!

  3. Ma tu come immagine avevi quella dell’ispettore Gadget o quella del Detective Conan ?
    Benvenuta BandaLargamenteSelvaggia .

    Post Scriptum : Io non puzzo .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...